Asparagi per tutti!

Oggi vi parleremo di una Sagra molto famosa in Lomellina, originaria di Cilavegna, paesino in provincia di Pavia.

Avete capito di quale evento si tratta?

Ma ovviamente della Sagra dell’Asparago!

Ogni anno, a Cilavegna, il secondo weekend di maggio si festeggia, si mangia e si beve in compagnia. In particolare, è possibile assaggiare dal venerdì sera alla domenica diverse pietanze a base di asparago. Coltivato fin dal Medioevo, il prodotto tipico di Cilavegna è l’asparago bianco. Una leggenda del luogo narra che l’asparago abbia poteri magici e medicamentosi ma soprattutto favorirebbe l’amore!

Gli asparagi vengono coltivati sulle asparagiate che sono terreni leggeri, sabbiosi, profondi, ben lavorati e localizzati nella zona del Ticino vicino a Cilavegna. Da più di cinquecento anni in questi campi vengono coltivati gli asparagi che si distinguono per la loro peculiare punta violetta.

La 54edizione della Sagra, dedicata all’amato asparago, inizierà STASERA venerdì 11 maggio alle ore 19.30 presso “AREA FESTE BADEN POWELL” dove si potranno mangiare i diversi piatti a base di asparagi grazie al servizio offerto dal ristorante self-service. La festa terminerà domenica 13 maggio dalle ore 15.00 con la sfilata medievale, i gruppi folcloristici e infine il palio dei maialiPer ulteriori informazioni cliccate qui.

Durante i tre giorni di festa, si potrà assistere a diverse attività: dall’ascoltare buona musica e ballare in compagnia, dalla sfilata medievale al palio dei maiali.  Sì, il tanto competitivo palio dei maiali che consiste nell’incitare il maialino affidato alle diverse contrade, nelle quale il paese è suddiviso, per poter far vincere la propria contrada.

foto di Alessandro Lodigiani

Per i più golosi, consigliamo in assoluta il piatto tipico a base di asparagi: la cosiddetta asparagiata!

Al seguente link potrete trovare la ricetta 😉 Cliccate qui

 

Vi aspettiamo alla Sagra dell’Asparago! Ne vedrete delle belle 😉

Non potrete mancare e se vi va inviateci le foto e i video che fate durante la Sagra 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *